COEX al Salone 2018 fa rima con innovazione

COEX team 2 minuti

COEX, l’unica tecnologia 100% ignifuga e 100% naturale, torna protagonista alla Milano Design Week 2018 nell’allestimento di Barel Arredamento al Salone del Mobile 2018 e nel progetto dei nuovi spazi di BASE nel Tortona design district.

Barel, azienda che incarna da decenni la grande tradizione dell’artigianalità made in Italy, e BASE Milano, innovativo polo culturale al centro di uno dei progetti di rigenerazione urbana più importanti d’Europa, scelgono l’innovazione COEX per “vestire” di naturalità e sicurezza 100% fireproof i propri spazi che presentano in occasione della tanto attesa settimana del design a Milano.

Progettata da Simone Micheli designer di punta dell'azienda e nuovo consulente strategico per la comunicazione e l'immagine, la “casa by Barel” al Salone del Mobile Milano 2018 (HALL 06 - STAND C 37) si caratterizza per un arredo dall’estetica essenziale e armoniosa. Nella zona notte troneggia Augusto, l’iconico letto firmato dall’art designer Elio Garis, caratterizzato da un’alta testiera rivestita con il prezioso tessuto Sofi made of COEX di TorriLana, azienda partner di COEX. Design, artigianalità, e, grazie a COEX, anche naturalità delle fibre vegetali e sicurezza 100% fireproof ne fanno un pezzo unico e particolarmente adatto allo spazio della casa dedicato al relax.

letto Barel
“Casa by Barel” al Salone del Mobile Milano 2018
Auditorium BASE Milano
Auditorium BASE

BASE Milano, nuovo hub culturale tra via Tortona e via Bergognone, ha scelto invece l’elegantissimo velluto in cotone made of COEX della collezione Milano di Redaelli Velluti per il “sipario”, dal verde scuro molto intenso, dell’Auditorium BASE, il cui progetto sarà presentato insieme a una porzione di nuovi spazi già “rigenerati” in occasione del Fuorisalone. Il nuovo Auditorium verrà poi “inaugurato" e definitivamente allestito con i preziosi velluti made of COEX, 100% fireproof, con la stagione estiva. Grazie a COEX e agli altri partner, BASE punta dunque su sicurezza e sostenibilità per continuare il suo processo di rigenerazione ed essere un’officina di idee per progettare le grandi città del XXI secolo, a partire da Milano. Dal 17 al 22 aprile, a BASE apre, infatti, anche “Trouble Making. Who’s making the city?”, una mostra e un’indagine critica curata da Raumplan, dedicata a city making, smart cities e le forme non tradizionali di progettazione urbana, che stanno cambiando le nostre città e il nostro modo di abitarle.

Cosa porta quindi anche quest’anno la tecnologia COEX al Salone del Mobile? In una parola la cultura dell’innovazione, che ha portato alla sua scoperta, che oggi trasforma la più solida tradizione del made in Italy e contribuisce a “rigenerare” le nostre città, e alla quale siamo invitati tutti a partecipare!

COUNTRY
COEX logo Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Privacy Policy e Cookie Policy aggiornate in qualsiasi momento.